Rabarbaro (Rheum palmatum L. Rheum officinale L. Polygonaceae)

L'uso del rabarbaro a scopo alimentare e medicinale ha origini molto antiche.
Pare che i Cinesi e i Mongoli lo usassero già a partire dal 2700 a.C.
Pianta erbacea perenne che può raggiungere anche  due metri di altezza, presenta delle foglie molto grandi e un rizoma carnoso e rossiccio, che rappresenta la vera e propria droga della pianta. Originaria delle zone montane d Cina e Tibet, per esplicare le sue funzioni medicamentose la pianta deve avere almeno 4 o 5 anni di età, momento di massima produzione di antrachinoni, reina e tannini. A basse dosi svolge un'azione digestiva ed aperitiva aumentando la secrezione gastrica e biliare. Ad alte dosi, invece, ha proprietà purganti e lassative.

Presente in:

DIGEST (Tisana Digestiva)

CARTA FILTRO DA 15 CIALDE30 CIALDE - 50 CIALDE

COMPATIBILI LVZ. E-POINT DA 20 CAPSULE - 50 CAPSULE

COMPATIBILI LVZ. A MODO MIO DA 12 CAPSULE

COMPATIBILI NESPRESSO DA 12 CAPSULE

COMPATIBILI DOLCE GUSTO DA 16 CAPSULE

 BARATTOLINO DA 100 GR

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo