Melissa (Melissa officinalis L; Lamiaceae)

Melissa (Melissa officinalis L; Lamiaceae)

L'origine del nome deriva dal greco con il significato di “ape”. Nella mitologia greca, infatti, Melissa era la giovane ninfa che aveva inventato l'arte dell'apicoltura. Non è quindi un caso che questa bella piantina profumata di limone sia una delle piante mellifere per eccellenza. Di origine Euro-Asiatica, la melissa è una pianta erbacea presente, ma non comune, nel territorio italiano. Molto nota ed apprezzata come erba aromatica, trova vasto impiego popolare nella cucina tradizonale e nella preparazione di liquori. In erboristeria e in fitoterapia si utilizzano le fogli essiccate, che risultano ricche di flavonidi, acido rosmarinico, acido clorogenico, olio essenziale contenente citrale, e triterpeni. Sono note le sue spiccate proprietà ansiolitiche e sedative: viene utilizzata in caso di ansia con somatizzazioni viscerali, risultando un ottimo alleato contro gastrite, colon irritabile, tachicardia, mal di testa e tremori di origine nervosa. Rilassa gli stati di agitazione nervosa e distende il corpo. L'uso della melissa è stato ufficialmente approvato per il trattamento dell'insonnia, grazie alle sue proprietà antispastiche e sedative. Vanta proprietà antiossidanti contro lo stress ossidativo, e risulta, inoltre, efficace come antivirale nei confronti dell'Herpes simplex virus.

Presente in:

RELAX (Tisana Rilassante)

CARTA FILTRO DA 15 CIALDE30 CIALDE - 50 CIALDE

COMPATIBILI LVZ. E-POINT DA 20 CAPSULE - 50 CAPSULE

COMPATIBILI NESPRESSO DA 12 CAPSULE

COMPATIBILI DOLCE GUSTO DA 16 CAPSULE

BARATTOLINO DA 100 GR

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo