Frangula (Rhamnus frangula L. Rhamnaceae)

Pianta arborea originaria della regione Attica della Grecia dove la pianta cresceva copiosa e vi era il tempio della dea Nemesi detta Ramnusis, da cui forse ha tratto ispirazione Linneo nell’assegnarle il nome. Si è poi diffusa senza problemi nel resto di Europa ed Asia, essendo una specie rustica molto adattabile. Comune anche nei boschi italiani, la parola “frangula” prende nome dalla fragilità dei suoi rami.
Si utilizza la corteccia dei rami di piante di almeno otto anni di età, raccolti in primavera e fatti essiccare per almeno due anni.
I suoi costituenti principali sono gli antrachinoni, tra cui spiccano la frangulina e la glicofrangulina, che possiedono spiccate proprietà lassative e purganti.

Presente in

REGOLATRICE (Tisana Lassativa)

CARTA FILTRO DA 15 CIALDE30 CIALDE - 50 CIALDE

COMPATIBILI LVZ. E-POINT DA 20 CAPSULE - 50 CAPSULE

COMPATIBILI LVZ. A MODO MIO DA 12 CAPSULE

COMPATIBILI NESPRESSO DA 12 CAPSULE

COMPATIBILI DOLCE GUSTO DA 16 CAPSULE

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo